I nostri Prodotti che possono essere installati in questa Regione




Toscana

Legge regionale della Toscana n° 37/00

 

Limiti generali


• Illuminazione dall'alto verso il basso e non oltre i 60° dalla verticale.
• Riduzione del flusso fino al 50% dopo le ore 22:00.
• Flusso luminoso emesso nell'emisfero superiore < 3% del flusso totale emesso dalla sorgente.

Zone


Zona 1
entro 1 Km dagli osservatori divieto assoluto di sorgenti luminose emettenti verso l'alto.

Zona 2 nella fascia compresa tra il raggio di 1 km ed il raggio di 50Km dal centro di osservazione astronomica gli impianti di illuminazione devono emettere verso l'emisfero superiore una percentuale di flusso luminoso rispetto al totale emesso 3% del flusso totale emesso della sorgente. I fasci di luce devono essere orientati ad almeno 90° rispetto alla direzione in cui si trovano i telescopi.

Zona 3 oltre i 50 Km dal centro di osservazione astronomica gli impianti di illuminazione devono emettere verso l'emisfero superiore una percentuale di flusso luminoso rispetto al totale emesso ≤ 3% del flusso totale emesso della sorgente.

Deroghe
Impianti privati con numero di punti luce 10 che rispettano la seguente condizione: ciascuna sorgente deve avere un flusso luminoso ≤ a 1500 lm.

 


Consulta la Legge Regionale 21 marzo 2000 n. 37