Helvar Tools

Per richiedere informazioni e per scaricare tutti i tools necessari per le progettazione degli impianti collegati a www.helvar.com.



RISPARMIO ENERGETICO: INTERESSE COMUNE

Le possibilità di risparmiare energia, anche in casa, sono tante e spesso sono sotto gli occhi di tutti.


È sufficiente imparare a fare un po’ più d’attenzione.


Ridurre i consumi irrazionali sin da oggi significa pensare al futuro. Possiamo farlo in molti modi, ogni giorno, con un pizzico di intelligenza.


Dobbiamo pensare al risparmio energetico come una vera risorsa da utilizzare e come elemento indispensabile per ridurre l’impatto ambientale.

 

L’uso più razionale delle risorse energetiche genera un duplice risultato positivo: va nell’interesse degli utenti (che pagheranno una bolletta meno cara) e va nell’interesse della comunità (si riduce il consumo dei combustibili, si rende l’Italia più indipendente sotto il profilo energetico), si inquina di meno.


Infine vogliamo ricordare che è stato stimato che in Italia il risparmio annuo conseguibile nell’illuminazione d’interni (comprendendo sia gli usi domestici sia tutti gli altri usi) potrebbe essere di circa 5 miliardi di kilowattora.


Questa cifra corrisponde al 20% dei consumi di energia per usi d’illuminazione ed equivale a più di 1 milione di TEP (tonnellate equivalenti petrolio).



Scopri un semplice modo per risparmiare...




Alcuni consigli pratici


 

Prendere tempo per schiacciare un interruttore o chiudere un rubinetto può sembrare poco significativo, ma se ciascuno lo facesse tutti i giorni, i risultati sarebbero davvero notevoli. Controlla questi consigli su come far propri comportamenti salva-energia nella vita quotidiana.


• Non dimenticate di spegnere le luci quando non ne avete bisogno. Spegnendo 5 lampadine lasciate accese dove non servono potrete risparmiare circa ¤ 60 all'anno ed evitare l'emissione di 400kg di CO2 ogni anno.


• Passate alle lampadine a basso consumo: una sola di queste può ridurre la bolletta di ¤ 60 ed evitare l'emissione di 400kg di CO2 durante il suo ciclo di vita - ed è un ciclo di vita fino a 10 volte superiore a quello delle lampadine normali. Le lampadine a basso consumo costano di più, ma alla fine fanno risparmiare.


• Evitate di lasciare gli apparecchi in standby e spegneteli con l'interruttore quando non servono. Un televisore acceso per tre ore al giorno (il tempo medio trascorso dagli europei davanti alla TV) e in standby per le rimanenti 21 ore usa consuma circa il 40% della sua energia nel modo standby.


• Staccate il caricabatteria quando non è in uso. Persino scollegato dal telefono, infatti, consuma elettricità. È stato calcolato che circa il 95% va sprecato se si lascia la spina del caricatore sempre inserita.



Termini e condizioni di utilizzo -  Privacy Policy -  Credits