Verniciatura


 

Il ciclo comprende i seguenti passaggi:


- Prima della verniciatura i pezzi vengono sottoposti a trattamenti chimici per un miglior aggrappaggio delle vernici;


- Verniciatura in anaforesi acrilica, colore bianco, stabilizzato ai raggi U.V.;


- Verniciatura in cataforesi epossidica, resistente alla corrosione, particolarmente indicata per prodotti da esterno, con finitura in vernice a liquido stabilizzata ai raggi U.V.;


- Verniciatura a polvere con vernice acrilica o resina in poliestere;

 

 


Verniciatura nel rispetto


Il reparto di verniciatura è organizzato per ottenere i migliori standard di qualità e di rispetto dell’ambiente. 
Vengono eseguiti trattamenti di preparazione dei prodotti e l’impianto dispone di depuratore che risponde alle più avanzate norme antinquinamento.

 

 


I controlli di qualità


- Controlli del materiale in ingresso, per verificare che le specifiche dei materiali siano conformi con le nostre esigenze
- Controllo nel ciclo produttivo, durante la normale produzione vengono controllati gli articoli a livello tecnico e illuminotecnico
- Controlli a campione quando il prodotto è pronto per l’ingresso nel magazzino dei finiti viene controllato

 



La Scelta dei Materiali


Disano seleziona accuratamente i materiali impiegati in produzione.


Policarbonati: il polimero più utilizzato negli apparecchi del Gruppo è il policarbonato “di prima scelta-tailor made”. Esso è un materiale di elevata purezza utilizzato in granuli. Viene stampato impiegando le più avanzate tecnologie, assicurando estrema elasticità, resistenza e durata nel tempo. Il policarbonato “tailor made” è totalmente riciclabile.


Acciai: gli acciai utilizzati sono quelli inox AISI 304 o 316 imbutiti,
Materie plastiche: vengono utilizzati altri materiali plastici come ad esempio il metalcrilato, il nylon, pvc.



Cosa fa la Disano


 

Il settore Ricerca e Sviluppo è il centro dell'attività dell'azienda. Qui viene condotta la ricerca di nuove soluzioni illuminotecniche, la sperimentazione di nuove sorgenti luminose e dei materiali.

 

Prima di mettere in produzione un apparecchio Disano si eseguono severi test per verificare la resistenza dell’apparecchio ai fattori ambientali e all’usura del tempo e per testarne le performance.

 

 



La Scelta degli ECG



La sua esperienza nel campo illuminotecnico ha portato alla scelta principalmente di reattori elettronici al posto di alimentatori elettromagnetici per ciò che riguarda l' alimentazione dei propri prodotti.

 

Qui di seguito alcune motivazioni di questa scelta:

 

• C’è alimentatore e alimentatore


• Scelta dell’alimentatore a basse perdite

 

• Un alimentatore di classe B2 con lampada da 58W è contraddistinto da una massima potenza in ingresso pari a 67W, ossia 3W in meno rispetto ad un circuito con alimentatore di classe C. Nel rispetto della direttiva la Disano illuminazione ha scelto di utilizzare per i propri cablaggi elettromagnetici standard alimentatori con EEI = B2 ma contemporaneamente ha voluto migliorare la qualità del prodotto riducendo il valore della sovratemperatura.

 

 

Alimentatori Elettronici [ECG]


Il gruppo Disano ha investito molto nella produzione e nella vendita di apparecchi con reattori elettronici di prima scelta, con caratteristiche specifiche e ottima qualità.


• Gli apparecchi della Disano illuminazione con cablaggio elettronico soddisfano da anni la classe di efficienza energetica A2 offrendo inoltre i seguenti vantaggi:

 

• 30% circa di risparmio di energia elettrica rispetto agli alimentatori elettromagnetici in classe C;

• Riduzione della manutenzione grazie ad una maggiore durata della lampada;
• Accensione senza sfarfallio;
• Accensione con preriscaldamento degli elettrodi;
• Luce costante e assenza dell’effetto stroboscopico;
• Maggiore efficienza della lampada;
• Disinserimento in caso di lampada difettosa o a fine vita;
• Riaccensione automatica dopo una sostituzione di una lampada.



Termini e condizioni di utilizzo -  Privacy Policy -  Credits