Caratteristiche prestazionali pali

La norma UNI contiene specifiche prescrizioni riguardo ai pali per illuminazione definiti come sostegni destinati a far da supporto ad uno o più apparecchi di illuminazione e costituiti da una o più parti: un fusto, eventualmente un prolungamento ed all’ occorrenza un braccio. Si applica ai pali diritti di altezza nominale minore o uguale a 20 m ed ai pali con mensola di altezza nominale minore o uguale a 18 m. La norma si applica sia ai pali diritti per apparecchi di illuminazione con attacco cima-palo sia ai pali con sbraccio per apparecchi di illuminazione con attacco laterale.

 

I calcoli effettuati sui pali della Disano Illuminazione sono tutti ottemperanti alle norme Europee EN 40-5 e EN 40-6


Caratteristiche prestazionali PDF


Termini e condizioni di utilizzo -  Privacy Policy -  Credits